BENI COMUNI

La VITTORIA REFERENDARIA del 13 giugno 2011

Padova in festa per i referendum

Mancavano pochi minuti alle 15.00 quando i “Comitato Due Sì per l’acqua bene comune” e “Comitato Sì per fermare il nucleare” (che hanno lavorato fianco a fianco in queste settimane) iniziavano in Piazza dei Signori a preparare la festa per il raggiungimento del quorum ai referendum.

Poco a poco la piazza si è riempita in un tam tam che ha viaggiato attraverso le reti di relazione che sono state alla base del grande successo raggiunto in città, in tutta la provincia, in tutta la regione dei 4 referendum.

E’ iniziata così una festa che è durata fino a sera e che ha visto la soddisfazione di tant@ e diversi non solo per il raggiungimento del quorum, ma soprattutto per la conferma che … sì,  si può . Si può provare assieme a partire da una chiarezza di contenuti e una radicalità di temi a creare uno spazio pubblico, che valorizzi le differenze e costruisca una pratica del comune condivisa.

Un esperienza forte ed innovativa che si tratta di continuare sui grandi temi aperti dai referendum che riguardano la battaglia per la ripublicizzazione dell’acqua (oggi nella città gestita da una SPA quotata in borsa, con maggioranza pubblica) e per la difesa dei beni comuni e la partecipazione reale alla vita politica.

Una bella soddisfazione!

vilma mazza

Alcuni interventi: G. Beltrame, S. Cogo, A. Ragona

https://www.globalproject.info/it/in_movimento/padova-in-festa-per-i-referendum/8791

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *